foto1
foto1
foto1
foto1
foto1
ISCRIZIONI a.s.2019/2020 dal 07 gennaio 2019 al 31 gennaio 2019

CALENDARIO SCOLASTICO  2018/2019 

Circolare del 17 settembre 2018

Calendario scolastico a.s. 2018-19
Il calendario scolastico regionale per l’a.s. 2018-19  con determina n. 288 del 27/03/2017 ha così deciso:
1 novembre 2018    festa di tutti i Santi
8 dicembre  2018     Immacolata Concezione
Dal 24 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 compreso     Vacanze natalizie
Dal 18 Aprile 2019 al 23 Aprile 2019 compreso     Vacanze Pasquali
25 aprile 2019      festa della Liberazione
1 maggio 2019      festa del Lavoro
2 giugno 2019     festa nazionale della Repubblica
8 giugno 2019   Festa del Patrono
    
Il Consiglio d’Istituto, con delibera n. 55 del 26/04/2018  prevede la sospensione delle attività didattiche nei seguenti giorni:
                              venerdì 2 novembre 2018

                              mercoledì 24 aprile 2019

 

Si ricorda che le lezioni e le attività, secondo il calendario scolastico regionale, iniziano e terminano:
17 settembre 2018    Scuola infanzia,  primaria e secondaria I grado
10 giugno 2019    Per scuola primaria e scuola secondaria I grado
29 giugno 2019   per scuola dell’infanzia

Il Consiglio d’Istituto, con delibera n. 56 del 26/04/2018 prevede la chiusura degli Uffici di segreteria nei seguenti giorni:

2 novembre 2018

24 e 31 dicembre 2018

5 gennaio 2019

20 aprile 2019

24 aprile 2019

28 giugno 2019

14 agosto 2019
Tutti i sabati di luglio e di agosto, tranne l'ultimo sabato di agosto 2019.

 

Dalla Delibera della Giunta Regionale n. Delibera di Giunta n. 279 del 07/04/2014


.... Le attività didattiche nelle scuole toscane di ogni ordine e grado inizieranno il 15 settembre per concludersi, di norma, il successivo 10 giugno. Lo prevede una delibera ("Calendario scolastico 2014/2015 e anni successivi") approvata oggi dalla Giunta regionale toscana su proposta dell'assessore all'Istruzione.


Nel caso che il 15 settembre cada di venerdì oppure di sabato o di giorno festivo, l'avvio delle attività slitterà al primo giorno lavorativo successivo; il termine sarà anticipato - al primo giorno lavorativo precedente - se il 10 giugno dovesse cadere di giorno festivo. In ogni caso dovranno essere garantiti almeno 205 giorni di lezione (per le attività didattiche svolte su 6 giorni settimanali) o 172 giorni (per quelle svolte su 5 giorni settimanali). Occorre a tal proposito ricordare come, in base alla legge, il calendario scolastico deve consentire "almeno 200 giorni di effettive lezioni" con una "destinazione aggiuntiva di un congruo numero di giorni" per consentire di adattare il calendario a "specifiche esigenze ambientali".  Nelle scuole dell'infanzia – qui le attività educative terminano entro il 30 giugno - è data la facoltà di anticipare l'apertura qualora ciò sia rispondente alle attività del POF (Piano Offerta Formativa).

La delibera conferma, inoltre, che la festa della Toscana (30 novembre) non porta a sospensioni di attività didattiche né a chiusura di scuole. Vengono poi indicati i giorni festivi: oltre a tutte le domeniche e alla festa del santo patrono, il primo novembre (Tutti i Santi), l'8 dicembre (Immacolata Concezione), Natale e Santo Stefano, Capodanno e l'Epifania, la Pasqua e il Lunedì dell'Angelo, il 25 aprile con il primo maggio e il 2 giugno. Per quanto riguarda le vacanze natalizie, queste vanno dal 24 al 31 dicembre nonché dal 2 al 5 gennaio (compresi) di ciascun anno. Le vacanze pasquali riguardano i tre giorni precedenti la Pasqua e il martedì immediatamente successivo.

Nelle scuole diverse da quelle dell'infanzia le attività possono terminare dopo il 10 giugno in questi casi: nelle classi interessate dagli esami di Stato nella secondaria di secondo grado, nelle classi dove si svolgono percorsi formativi per adulti, nell'ambito di attività formative integrate tra formazione professionale e istruzione.

 

Copyright © 2019 Istituto Comprensivo M. Buonarroti Rights Reserved.